IL MARKETING STRATEGICO PER UNO SHOWROOM DI PORTE E FINESTRE: COS’È E COME PUÒ ESSERTI UTILE?

“Ciao Guido, cos’è il marketing strategico?”

Più si avvicina il corso Sistema Finestra 2020 e più mi arrivano messaggi come questi.

Ecco perché ho deciso che in questo articolo ti parlerò di cos’è il marketing strategico e operativo per un'azienda di serramenti e per uno showroom di porte e finestre in modo da rispondere in modo definitivo ed esaustivo a a questa domanda. 

 

 

Ma prima però, una breve parentesi su:

 

Cosa non è il marketing strategico?

 

Innanzitutto il marketing strategico non è come ci hanno abituati a pensare solo pubblicità e comunicazione. 

La pubblicità e la comunicazione sono solo due delle tante forme di marketing.

 Il marketing, secondo la mia esperienza, è una materia più strategica, meno tattica e meno operativa. Perché ti dico questo? 

Perché prima di parlare di marketing, bisogna conoscere i numeri della propria azienda o del proprio showroom, e per numeri intendo il valore medio di un cliente o la marginalità media che ho su un cliente. Quindi, se non conosco questi due numeri non potrò mai sapere con certezza quanto posso spendere per acquisire un nuovo cliente. 

Perché i clienti si "acquistano" e con il marketing bisogna essere bravi ad acquisirne a un costo che sia inferiore a quanto valgono in media questi clienti. 

Questo è il primo dato di fondamentale importanza. 

Poi, una volta che conosci i numeri che contano della tua azienda, allora puoi mettere in atto tutta una serie di strategie per acquisire nuovi clienti. 

Occhio però, perché come già detto, il marketing non è sola comunicazione o sola pubblicità. 

Il marketing non è attirare clienti che ti chiedono un preventivo e poi ti dicono che sei caro o che altrove hanno trovato a meno.

Il marketing non è questo. 

Ma allora…

 

Cos’è e a cosa serve il marketing strategico?

 

Il marketing strategico è pura scienza.

Infatti, grazie alle giuste azioni messe nel giusto ordine, sarai in grado di attirare nuovi clienti, o meglio potenziali clienti interessati al tuo modo di lavorare.

E, contrariamente a quello che si possa pensare, il marketing non è attrarre, ma è selezionare. Che cosa vuol dire? 

Che se oggi vuoi vendere di più, non hai bisogno di fare marketing. 

Ti basta semplicemente abbassare i prezzi. 

Ma, visto e considerato che il tuo intento non è quello di vendere abbassando i prezzi, allora è indispensabile integrare al più presto il marketing strategico nella tua azienda o nel tuo showroom. 

Quindi, fare marketing vuol dire ragionare in modo più strategico e una delle modalità per fare marketing strategico è differenziarsi dalla concorrenza.

Come riuscirci?

Basta rispondere alla fatidica domanda che oggi è sulla bocca di tutti, e cioè: 

“perché un potenziale cliente dovrebbe comprare da te piuttosto che da un tuo concorrente?” 

Se non sei nelle condizioni di rispondere a questa domanda, ovviamente c'è un problema di fondo. 

Quindi, prima di iniziare a fare il marketing strategico per la tua azienda o per il tuo showroom, dopo aver individuato i numeri che contano, devi sapere in cosa puoi essere diverso rispetto ai tuoi concorrenti. Ovviamente, non devi limitarmi solo ad essere diverso, ma devi fare in modo che ci sia un mercato disposto a pagarti per questo.

Vediamone il motivo. 

 

Senza percezione è inutile parlare di differenziazione

 

Puoi anche essere diverso rispetto ai tuoi concorrenti, ma se poi quella differenziazione non è percepita come qualcosa di importante per il tuo mercato, ovviamente continuerai a non vendere

Questo è un altro concetto di fondamentale importanza per il marketing strategico. 

Dopodiché, una volta identificata la tua differenziazione, alla lunga non devi fare nient'altro che comunicare quella differenziazione. 

E questa differenziazione ti metterà nelle condizioni di essere ricordato dai tuoi potenziali clienti e quindi di posizionarti nella loro mente

Il posizionamento è una delle formule di marketing strategico più importanti in assoluto per un'azienda di serramenti o per uno showroom di porte e finestre, sai perché?

Perché, devi fare in modo che quando una persona pensa a porte finestre all'interno della zona in cui operi, gli venga in mente il nome della tua azienda.

Se questo non accade, vuol dire che non sei posizionato come il riferimento per la tua zona. 

Purtroppo, il più delle volte, il posizionamento viene inteso semplicemente come un esercizio di stile. In che senso? 

Nel senso che non devi essere tu a dire di essere il leader, di essere il riferimento o di essere lo specialista perché questo non è altro che semplice esercizio di stile. 

Invece, deve essere il tuo mercato a identificarti come il riferimento per porte finestre o lo specialista di porte e finestre. 

Solo quando accadrà questo, potrai dire di essere posizionato nella testa dei tuoi potenziali clienti come un riferimento per porte e finestre. 

Questo per me è il marketing strategico. 

Un marketing che non è sola comunicazione o sola pubblicità. 

È un marketing che non bisogna considerarlo come un costo per l’azienda, ma come un vero e proprio investimento misurabile. Ne senso che devi avere sotto controllo l'efficacia della tua campagna di marketing. 

Quindi devi fare in modo che il tuo marketing sia misurabile

Se oggi investo €1 nel marketing a risposta diretta, con un copy scritto in un certo modo, con un'offerta che mette le persone in condizione di tornare da te, allora sarai nelle certo di avere un ritorno immediato nella cassa

Questo vuol dire fare marketing strategico per un'azienda di serramenti o per uno showroom di porte e finestre. 

 

Come implementare il marketing strategico nella tua azienda di serramenti o nel tuo showroom di porte e finestre

 

Spero che con questo articolo, abbia sfatato una volta per tutte il mito che il marketing strategico sia solo pubblicità, comunicazione o peggio ancora, sia equiparato a un costo.

Come hai potuto notare il marketing non è niente di tutto questo, anzi. 

Se ognuno di noi integrasse il marketing nella propria azienda o nel proprio showroom, noterebbe un notevole incremento dei guadagni in ragione del fatto che non mi sto rivolgendo alla massa, ma a persone strettamente interessate al mio modo di lavorare.

Quindi, se desideri integrare il marketing strategico fin da subito nella tua azienda di serramenti o nel tuo showroom di porte e finestre, allora non puoi assolutamente perderti il corso Sistema Finestra 2020 Marketing Edition che si terrà il 3-4 giugno online.

In soli due giorni riuscirai a trasformare la teoria in pratica e iniziare a vedere risultati fin da subito.

Quindi, che aspetti? Blocca ora il tuo posto qui.

Ne vedremo delle belle, te lo assicuro.

Per oggi è tutto, 

appuntamento al prossimo articolo!

 

 

Sono sicuro che ti interesseranno anche questi articoli

Guido Alberti

Guido Alberti

Imprenditore, Autore, Formatore.

Aiuto i serramentisti a vendere e gestire meglio la loro azienda.
Sono autore di "A VENDERE FINESTRE NON SI GUADAGNA"
Clicca qui e unisciti al gruppo Facebook Sistema Finestra.

Guido Alberti

Guido Alberti

Imprenditore, Autore, Formatore.

Aiuto i serramentisti a vendere e gestire meglio la loro azienda.
Sono autore di "A VENDERE FINESTRE NON SI GUADAGNA"
Clicca qui e unisciti al gruppo Facebook Sistema Finestra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ho letto e accetto la privacy policy